fbpx

Verona, laboratorio di Teatroterapia “Tempo di mezzo”

Si svolgerà il 24 e 25 Aprile 2021 il laboratorio online di Teatroterapia “Tempo di mezzo”, organizzato dalla Scuola Artedo di Arti Terapie di Verona.

condotto dal dott.ssa Claudia Calcagnile, Psicologa, Docente Artedo di Teatroterapia., Performer, Operatrice di teatro sociale e Pedagogista teatrale,

Visualizza il calendario dei laboratori 2021 (Arteterapia, Musicoterapia, Danzaterapia, Teatroterapia) organizzati dalla Scuola Artedo di Arti Terapie di Verona

Abstract del laboratorio

Memorie autobiografiche, familiari, oppure racconti appresi da altri, storie di viaggi e speranze, di aspettative attese o deluse: l’incontro con il diverso, la paura e il desiderio del viaggio, la solitudine e il fascino della lontananza che sono propri di ogni partenza; i motivi della miseria che porta gli uomini ad accettare il lavoro in condizioni estreme, l’incontro/scontro fra culture, la dignità scalfita che convive col coraggio, la voglia di costruire che sempre si rinnova ed i limiti massimi dell’attesa.

Per info e partecipazione

Compilate il form in fondo alla pagina selezionando la voce “Partecipa al laboratorio” e scrivendo nel corpo del messaggio “Tempo di mezzo”. Vi contatteremo per fornirvi tutte le informazioni utili per partecipare all’incontro.

Sei un insegnante?

Artedo è Ente Accreditato MIUR, puoi utilizzare la Carta del Docente per partecipare al laboratorio o iscriverti ad un corso Artedo di Arti Terapie.

Arteterapia Danzaterapia Musicoterapia Teatroterapia carta del docente

Curriculum Docente

Claudia Calcagnile, Teatroterapeuta

Claudia Calcagnile, Teatroterapeuta

dott.ssa Claudia Calcagnile, Psicologa, Docente Artedo di Teatroterapia., Performer, Operatrice di teatro sociale e Pedagogista teatrale,

Consegue la Laurea triennale in Psicologia clinica di comunità, Facoltà di Psicologia Università degli Studi di Firenze.

Consegue la Laurea magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità, Facoltà di Psicologia, Università degli Studi di Torino e si abilita alla professione.

Matura esperienze lavorative nell’ambito delle marginalità sociali operando interventi rivolti a individui, gruppi e comunità nelle città di Firenze, Torino, Lecce e Palermo.

Si accosta al mondo del teatrodanza frequentando la “Scuola di teatro danza Skenè” direttore artistico Patrizia Rucco.

Si iscrive alla prima scuola di Teatro Sociale e Performing Arts Isole Comprese, a Firenze, dove, durante il biennio, ha l’opportunità di perfezionare la propria formazione frequentando laboratori condotti da: Alessandro Fantechi, Elena Turchi, Enzo Toma, Ewa Benesz, Michele Redaelli, Dejan Atanakovic, Andrea Meloni.

#AccadeSoloInArtedo
#FaiDellaTuaPassioneLaTuaProfessione
#Teatroterapia

Potrebbe interessarti

Arteterapia Catania, laboratorio “Le potenzialità della carta in Arteterapia”

Arteterapia Catania, laboratorio “Le potenzialità della carta in Arteterapia”

Catania, 17 e 18 febbraio 2024 – All’interno del processo creativo, la carta può divenire cornice, supporto, elemento narrativo e può contenere così al suo interno una moltitudine di materiali, che diventano simboli identitari. Il percorso, ispirato al Metodo Autobiografico Creativo®, permetterà di esplorare diverse tecniche

× Come posso aiutarti?