fbpx

Firenze, laboratorio “Il fattore tempo in Danzamovimentoterapia e Teatroterapia”

Firenze – Si svolgerà il 15/16 ottobre 2022 il laboratorio “Il fattore tempo in Danzamovimentoterapia e in Teatroterapia “, organizzato dalla Scuola Artedo di Arti Terapie di Firenze.

condotto dal dott. Alberto Cacopardi, Attore-danzatore, performer, giocoliere, coreografo, formatore teatrale, teatroterapeuta.

Calendario dei laboratori 2022 organizzati dalla Scuola Artedo di Arti Terapie di Firenze

Abstract del laboratorio

Nel laboratorio si affronta il fattore tempo, vengono proposte esperienze che aprono la riflessione su diversi aspetti di questo concetto che assieme allo Spazio determina la dinamica del movimento corporeo, sia interno (movimento emotivo, immaginativo, sottile corporeo) ed esterno (del corpo nello spazio).

Verrà posta particolare attenzione al Tempo Organico Corporeo, garante dell’evoluzione di un movimento (interno e esterno) in armonia col ciclo vitale del movimento stesso (nascita, climax, conclusione). Il concetto di tempo organico si estende poi alla fase di carica e scarica energetica (fase recettiva di ascolto/fase espressiva) fino ad arrivare a sperimentare il tempo organico della relazione sempre articolata nella fase di ascolto ed espressione.

Diversamente la ripetizione del movimento è un’altra modalità dinamica che induce una trasformazione del livello vitale dell’individuo.

Preparazione: lavoro sull’ascolto proprio-percettivo basato sull’armonizzazione dell’attività respiratoria.

Il tempo della relazione interna corporea: sperimentazione della dinamica azione – reazione esistente fra le tre principali sfere dell’organismo (bacino cuore testa).

Tempo della relazione esterna: sperimentazione della dinamica azione- reazione fra l’individuo e lo spazio, fra un individuo e l’altro.

La parabola del tempo in relazione al singolo movimento, all’improvvisazione, ad uno spettacolo o coreografia.

Relazione fra movimento e musica, sperimentazione del movimento sincronizzato o in contrapposizione col tempo e melodia della musica.

Per info e partecipazione

Scrivici su Whatsapp  o via mail ad artiterapie@artedo.it . Vi contatteremo per fornirvi tutte le informazioni utili per partecipare all’incontro.

Sei un insegnante?

Artedo è Ente Accreditato MIUR per la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti. Puoi utilizzare la Carta del Docente per partecipare al laboratorio o iscriverti ad un corso Artedo.

Arteterapia Danzaterapia Musicoterapia Teatroterapia carta del docente

Curriculum Docente

Alberto Cacopardi, Teatroterapeuta

dott. Alberto Cacopardi, Attore-danzatore, performer, giocoliere, coreografo, formatore teatrale, teatroterapeuta.

Cofondatore assieme ad Evarossella Biolo della compagnia Manonuda Teatro. Fondatore del metodo artistico e teatroterapeutico Tessuto Corporeo e dell’omonima compagnia teatrale. Diplomato presso la Scuola Internazionale di Creazione Teatrale “Kiklos” diretta da Giovanni Fusetti, studia con Atsushi Takenouchi danza contemporanea Butoh e con la coreografa Michela lucenti il Tetarodanza.

Tessuto Corporeo è un metodo che si basa sull’integrazione dei linguaggi artistici e arte terapeutici, perlopiù pre-verbali, nasce dalla consapevolezza che la persona è composta da diversi tessuti simbolicamente intesi: da quelli esterni che sono i vestiti, ruoli sociali, posture indossate a quelli via via più profondi dove abitano i movimenti sottili corporei, immaginativi ed emotivi, cosci e inconsci. Conduce laboratori integrati presso strutture per disabili, anziani, scuole di danza, percorsi sia gruppali che individuali.

#AccadeSoloInArtedo
#FaiDellaTuaPassioneLaTuaProfessione
#ArtiTerapie

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel
Create your own review
Corsi di Arti Terapie
Average rating:  
 0 reviews

Potrebbe interessarti

Arteterapia Catania, laboratorio “Le potenzialità della carta in Arteterapia”

Arteterapia Catania, laboratorio “Le potenzialità della carta in Arteterapia”

Catania, 17 e 18 febbraio 2024 – All’interno del processo creativo, la carta può divenire cornice, supporto, elemento narrativo e può contenere così al suo interno una moltitudine di materiali, che diventano simboli identitari. Il percorso, ispirato al Metodo Autobiografico Creativo®, permetterà di esplorare diverse tecniche

× Come posso aiutarti?