fbpx

Bari, laboratorio di Arteterapia “Trasformare l’immaginario: il collage e il decollage in Arteterapia”

artedo-trento-lab3-arteterapia-bari

Bari – Si svolgerà il 20 e 21 Febbraio 2021 il laboratorio di Arteterapia “Trasformare l’immaginario: il collage e il decollage in Arteterapia“, organizzato dalla Scuola Artedo di Arti Terapie di Bari.

condotto dalla dott.ssa Pamela Palomba, Arteterapeuta, terapista di Sat Nam Rasayan, insegnate di Kundalini Yoga.

Abstract del laboratorio

Attraverso la tecnica del collage, i partecipanti sperimentano strappi, ritagli e ricomposizioni che creano il nuovo, l’inedito. Smembrare, ricucire immagini crea movimento nel nostro immaginario i cui elementi, al pari dei pezzi di carta accostati e sovrapposti tra di loro vengono rimessi in circolo scoprendo nuove associazioni e, di conseguenza, nuove significazioni. L’immaginario esce così dalla staticità per entrare nel dinamismo.

Fare decollage significa riferirsi ad una archeologia dell’immaginario la cui azione di scavo intuitivo dei pezzi della memoria incollati su pannello rinvia ad un racconto nascosto e sotterraneo che viene costruito portando alla luce frammenti proveniente da diversi strati della memoria entrando in dialogo tra di loro.

Per info e partecipazione
Scuola Artedo di Arti Terapie di Bari

Tutor: Lucia Giordano
Telefono: 3332433386

Direzione didattica
Telefono: 3396366750
E-mail: bariartedo@gmail.com

Tutte le Scuole del Network Artedo garantiscono lo svolgimento dei laboratori in modalità online nel rispetto delle direttive ministeriali per il contenimento della diffusione del virus Covid-19 secondo DPCM del 09/03/2020.

 

Sei un insegnante?

Artedo è Ente Accreditato MIUR, puoi utilizzare la Carta del Docente per partecipare al laboratorio o iscriverti ad un corso Artedo di Arti Terapie.

Arteterapia Danzaterapia Musicoterapia Teatroterapia carta del docente

Curriculum Docente

Pamela Palomba, Arteterapeuta Artedo

Pamela Palomba, Arteterapeuta Artedo

dott.ssa Pamela Palomba, Arteterapeuta, terapista di Sat Nam Rasayan, insegnate di Kundalini Yoga.

Iscrizione N° S1/2014/AT/146 del Registro degli Operatori Specializzati in Arteterapia dell’Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative.

Arteterapeuta, terapista di Sat Nam Rasayan, insegnate di Kundalini Yoga.

Dopo aver completato gli studi di filosofia ad orientamento psicologico presso l’Università degli Studi di Milano, nel 2003 si diploma in Arteterapia e nel 2005, fonda insieme ad Axel Rutten l’associazione culturale D-ArtT per la diffusione e la ricerca nell’arteterapia.
Conduce ateliers nell’ambito dell’intecultura, del lifelong learning e di arte e yoga presso centri d’arte contemporanea.
E’ autrice del libro “Trasformazione e Forma. Alla scoperta dell’utilizzo dell’argilla in arteterapia” e di diversi articoli pubblicati in riviste scientifiche internazionali.
Formatrice in arteterapia. Sta mettendo a punto una metodologia dove il Sat Nam Rasayan viene utilizzato come strumento per aprire nel terapeuta e nel paziente uno spazio d’ascolto percettivo che facilita la comprensione della loro vera identità nel processo arteterapico e come strumento per aiutare il terapeuta ad indurre le modificazioni nel sistema del paziente in modo calibrato.

#AccadeSoloInArtedo
#FaiDellaTuaPassioneLaTuaProfessione
#Arteterapia

Potrebbe interessarti

Arteterapia Catania, laboratorio “Le potenzialità della carta in Arteterapia”

Arteterapia Catania, laboratorio “Le potenzialità della carta in Arteterapia”

Catania, 17 e 18 febbraio 2024 – All’interno del processo creativo, la carta può divenire cornice, supporto, elemento narrativo e può contenere così al suo interno una moltitudine di materiali, che diventano simboli identitari. Il percorso, ispirato al Metodo Autobiografico Creativo®, permetterà di esplorare diverse tecniche

× Come posso aiutarti?