fbpx

Verona, 15/16 aprile 2023 – Laboratorio “Il Metodo Tessuto Corporeo”

artedo-roma-arti-terapie-laboratorio-cacopardi (3)

Verona, si svolgerà il 15/16 aprile 2023 il laboratorio “Il Metodo Tessuto Corporeo”.

condotto dal dott. Alberto Cacopardi, Attore-danzatore, performer, giocoliere, coreografo, formatore teatrale, teatroterapeuta.

Calendario dei laboratori organizzati dalla Scuola Artedo di Arti Terapie di Verona

Abstract del laboratorio

Il laboratorio si incentra sulla conoscenza e sperimentazione del Metodo Tessuto Corporeo® indagandone i quattro campi di indagine Movimento Interno (immaginativo, emotivo, sottile corporeo) Movimento Esterno (del corpo nello spazio), la Relazione (con l’altro) e la Creazione (di un elaborato integrato o specifico per la DMT o TT).

Verrà proposta una riflessione sulle origini storiche e metodologiche del metodo che ne caratterizzano i contenuti, le pratiche e la poetica. Centrale sarà l’indagine sulla natura integrata propria del Metodo dal punto di vista teorico che pratico.

  • Attivazione del movimento interno: lavoro sull’ascolto proprio-percettivo sottile delle sensazioni collegate alle tensioni muscolari che caratterizzano la postura nucleare dell’individuo.
  • Attivazione del movimento esterno: sperimentazione di diverse dinamiche di movimento che traspongono il Movimento Interno in Movimento Esterno.
  • Relazione: esperienze legate all’alternanza fra la fase recettiva e attiva dell’individuo che dà vita al dialogo preverbale e verbale.
  • Creazione: seguendo le esigenze del gruppo vengono proposte delle improvvisazioni che nascono dalla relazione con l’altro. Verranno trasmesse delle tecniche pratiche e di analisi artistica dell’elaborato e dei vissuti personali.

Per info e partecipazione

Scrivici su Whatsapp  o via mail ad artiterapie@artedo.it . Vi contatteremo per fornirvi tutte le informazioni utili per partecipare all’incontro.

Sei un insegnante?

Artedo è Ente Accreditato MIUR per la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti. Puoi utilizzare la Carta del Docente per partecipare al laboratorio o iscriverti ad un corso Artedo.

Arteterapia Danzaterapia Musicoterapia Teatroterapia carta del docente

Curriculum Docente

Alberto Cacopardi, Teatroterapeuta

dott. Alberto Cacopardi, Attore-danzatore, performer, giocoliere, coreografo, formatore teatrale, teatroterapeuta.

Cofondatore assieme ad Evarossella Biolo della compagnia Manonuda Teatro. Fondatore del metodo artistico e teatroterapeutico Tessuto Corporeo e dell’omonima compagnia teatrale. Diplomato presso la Scuola Internazionale di Creazione Teatrale “Kiklos” diretta da Giovanni Fusetti, studia con Atsushi Takenouchi danza contemporanea Butoh e con la coreografa Michela lucenti il Tetarodanza.

Tessuto Corporeo è un metodo che si basa sull’integrazione dei linguaggi artistici e arte terapeutici, perlopiù pre-verbali, nasce dalla consapevolezza che la persona è composta da diversi tessuti simbolicamente intesi: da quelli esterni che sono i vestiti, ruoli sociali, posture indossate a quelli via via più profondi dove abitano i movimenti sottili corporei, immaginativi ed emotivi, cosci e inconsci. Conduce laboratori integrati presso strutture per disabili, anziani, scuole di danza, percorsi sia gruppali che individuali.

#AccadeSoloInArtedo
#FaiDellaTuaPassioneLaTuaProfessione
#ArtiTerapie

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel
Create your own review
Corsi di Arti Terapie
Average rating:  
 0 reviews

Potrebbe interessarti

Trento, il Mandala in Arteterapia

Trento, il Mandala in Arteterapia

Trento, 1 e 2 giugno 2024 – Nel campo dell’uso delle Arti come via possibile di terapia e conoscenza di Sé, fu Carl Gustav Jung ad applicare per primo la parola Mandala ai disegni circolari tracciati da lui e dai suoi pazienti.

Arteterapia a Brescia, laboratorio “Mobiles”

Arteterapia a Brescia, laboratorio “Mobiles”

Brescia, 1 e 2 giugno 2024 – In questo laboratorio di Arteterapia si propone un insolito approccio alle configurazioni artistiche. Abituati ad usare penna, colori e carta, la mente si è disabituata a percepire il movimento costante e incessante delle cose.

× Scopri come iscriverti